Statistiche calcio


Guida al betting exchange


Quando si parla di betting exchange, bisogna innanzitutto chiarire la differenza che sussiste fra i bookmaker normali e quelli che propongono questo tipo di proposta bettistica. Il più famoso esempio di un sito di betting exchange è Betfair.com. Per inciso diciamo che a tutt'oggi l'iscrizione alla versione .com del sito è vietata agli utenti italiani, ma pare che il betting exchange presto potrà essere proposto anche in Italia da bookmaker con regolare licenza AAMS. Dicevamo di Betfair, che appunto è un sito di "Betting exchange", che significa "Scambio scommesse". A differenza di un book tradizionale, qui non c'è un banco. O meglio, non c'è IL TRADIZIONALE BANCO, consistente nella società che offre le quote. Qui, chi offre la quota per un evento è lo stesso scommettitore, che, a seconda di ciò che desidera fare, la quota può puntarla oppure offrirla. Quando l'offerta (dello scommettitore che banca) si sposa con una domanda(dello scommettitore che punta) la scommessa viene abbinata. Altrimenti, l'una e l'altra rimangono in attesa di incontrare l'anima gemella fino all'inizio dell'evento.


Puntare...bancare..BOH!
Davanti alla schermata di un esito finale troviamo a sinistra delle quote azzurre, e a destra delle quote rosa. Quelle azzurre sono per chi, tradizionalista, desidera puntare su quell'evento. Quelle rosa sono per chi invece vuole sovvertire le regole e preferisce bancare.
Per chi abbia ancora delle difficoltà a capire il concetto di bancata, ecco ora una spiegazione del significato dell'operazione, in termini di rischio economico. con la puntata il rischio è rappresentato dall'importo puntato. Il rischio della scommessa è evidente, consistendo appunto in quell'importo. Se punto 10 euro, so già che se mi va male ne perderò 10, A PRESCINDERE DALLA QUOTA PUNTATA. La quota puntata invece mi servirà per calcolare l'eventuale vincita. Più questa è alta, più vincerò. Con la bancata, tutto si ribalta. Al contrario della puntata qui di immutevole c'è solo la vincita, mentre la perdita economica dipenderà dalla quota alla quale io ho bancato l'evento (ed il rischio è tutto qui). Stavolta, più è alta, più perderò. Se banco 10 euro, significa che mi sono trasformato in bookmaker. Cosa succederà è facile intuirlo. Se chi ha puntato vince la scommessa io dovrò pagarne la vincita, in caso contrario incasserò i 10 euro. Ovviamente la vincità che dovrò eventualmente pagare sarà in funzione della quota...se ho bancato i 10 euro a q=4,34 dovrò versare 43,4 euro (comprensivi però dei 10 euro puntati). Il mio esborso sarà quindi di 33,4 euro, perfettamente equivalente al profitto netto di chi ha scommesso. Quindi occhio...chè quando si banca il rischio non è dato dall'importo bancato, ma bensì dall'eventuale vincita di chi ha puntato.

Come si legge la schermata quote
L'evento è Roma-Siena e io voglio puntare la Roma vincente. Ho 2 possibilità. Accettare subito la quota disponibile di 1.48 (ci sono 2031 euro puntabili) e puntare l'importo desiderato. Decido di puntarci 20 euro, all'abbinamento della scommessa i 2031 euro puntabili diventeranno 2011, perchè io me ne sono preso 20. Ma da dove arrivano quei soldi puntabili a 1.48?guida betfair

Sono lì perchè altri scommettitori hanno deciso di effettuare la scommessa opposta alla mia, ovvero di bancare la Roma a 1.48, e aspettano colui che accetta la puntata a quella quota.
Se invece decidessi di optare per una puntata di 20 euro ad una quota più alta di quella disponibile, vedrei la mia scommessa non abbinata, ma...nel quadrettino rosa, quello in cui la prima quota bancabile è 1.49, la cifra disponibile ora aumenterebbe di 20 euro, passando da 473 a 493. Per avere l'abbinamento, bisogna che qualcuno desideri bancare la Roma vincente a quella quota.

Ma che quote strampalate
Chi si trova per la prima volta davanti alla schermata di Betfair, può sentirsi un po' disorientato, specie se si clicca su eventi secondari il cui svolgimento avverrà fra qualche giorno. Abituato a trovarsi davanti una pagina con le quote perfettamente definite fin dalla loro prima uscita, qui invece la situazione appare quanto meno cervellotica...l'evento è puntabile a 1.01, ed è bancabile a 180...ma che cavolo di sito è???guida betfairNiente paura, è una situazione perfettamente normale per un sito di scambio scommesse. Essendo ancora lontano di qualche giorno dalla sua disputa, l'interesse verso quell'evento è molto limitato. Le trattative fra domanda e offerta non sono ancora decollate, e le quote così strampalate che appaiono sul monitor sono opera di qualche furbacchione che sta cercando di trovare un neofita sprovveduto che gliele abbini. Costui sta "offrendo" una q=1.02 come banco (valore che appare nella casella azzurra e rivolto a chi vuole puntare), e "domandando" una q=180 come puntatore (valore che appare nella casella rosa e rivolto a chi vuole bancare). Ovvio che sono specchietti per allodole, con valenza nulla rispetto a quell'evento. Con l'approssimarsi della data di disputa le quote si allineeranno ben presto con il normale valore di mercato.

Devo per forza aspettare il giorno delle evento per scommettere???
Assolutamente no!!! I giorni precedenti servono per presentare al mercato le proprie richieste. Ovvio che devono essere ragionevoli per essere prese in considerazione, ma il betting-exchange comincia proprio da qui. Prendiamo come esempio la partita Fiorentina-Atalanta. Mi sento che la Fiorentina vincerà... Se le quote di un normale bookmaker, già definite in genere a inizio settimana sono:
Fiorentina 1,65
x 3,1
Atalanta 5,15

potrei domandare la Fiorentina vincente a 1,9, per un importo di 10 euro. Se, essendo martedì, non vi sono ancora quote proposte al di fuori di quelle farlocche, vedrò la mia richiesta apparire colorata di rosa nella casella banca, che chiede (a chi la pensa all'opposto di me) di essere bancata. Se invece non credo nelle potenzialità della squadra viol, potrei decidere di bancare i viola. Allora potrei offrire la vittoria della compagine di casa a 1,5. Se voglio rischiare al massimo 10 euro anche in questo caso, dovrò bancarne 20. In caso di esito negativo infatti il vincitore incasserebbe 30 euro, di cui 20 corrispondenti alla cifra puntata e 10 di guadagno. Con l'esperienza comunque si imparerà presto a capire i tempi del mercato di ogni incontro, si noterà la differenza enorme di volume fra i vari mercati e come comportarsi di conseguenza.

euro INTERNAZIONALI
uefa TORNEI UEFA
fifa world cup WORLD CUP 2018
comenbol SUD AMERICA

AREA LOG ON

QUOTE DEL GIORNO



PRONOSTICI DEI GUERRIERI

RANKING FIFA

SITI PARTNERS

Statistiche sul Calcio è nato nel Marzo 2013 ed è un sito informativo che offre strumenti e risorse per gli scommettitori sportivi.
Statistiche sul Calcio non è un bookmaker e non accetta scommesse. statistiche sul calcioScrivimi