Statistiche calcio


I criteri di Kelly

I criteri di Kelly furono sviluppati nel 1956 da John L. Kelly, la cui teoria viene utilizzata per massimizzare la crescita del proprio fondo scommesse a lungo termine determinando l'ottimale importo da puntare. Viene qui introdotto il principio della percentuale di stima del pronostico, applicato alla quota del bookmaker.
Infatti ogni quota è trasformabile matematicamente in una percentuale di esito del pronostico stesso. Ad esempio un evento a quota 2 ha una percentuale di esito del 50% (tralasciando l'aggio del bookmaker o la percentuale da pagare sulla vincita nel caso di Betting Exchange). Nella finestra qui sotto è possibile trasformare una quota in percentuale di esito
Inserisci una quota qui:
Probabilità d'esito:

Oppure inserisci la probabilità e ottieni la quota relativa

Inserisci la probabilità qui:
Quota:
I bookmaker fissano le quote a partire dalle loro percentuali d'esito. Se crediamo che la percentuale d'esito di un evento da parte del bookmaker sia sottostimata sostituiamo nella formula seguente la nostra percentuale d'esito e andiamo a calcolare l'importo da puntare nella scommessa riguardante quell'esito sottostimato
La formula è la seguente: Importo da puntare: (quota * nostra_percentuale) - 1 ) / (quota - 1)
Ecco un esempio:
Fondo scommesse: 200 euro
Evento: Milan-Boca Juniors 2 - Quota bookmaker: 4 (a cui corrisponde un 25% di esito)
Nostra previsione vittoria Boca: 30%
Determinazione importo: (4 * 0.30) - 1 ) / (4-1) = 0.067
Questo 0.067 significa che dovrete scommettere il 6.7% del vostro fondo scommesse, ovvero 200*0,067=13.4 euro
Inserisci la quota dell'evento:
Inserisci la tua percentuale di riuscita:
Percentuale fondo da scommettere:
Se la percentuale da scommettere è negativa allora la puntata non conviene (o potrebbe convenire la bancata dell'evento).
Mentre molti giocatori utilizzano lo schema di Kelly, altri lo trovano troppo rischioso, in quanto richiede una precisa stima della probabilità. Una stima eccessiva a favore dell'evento potrebbe farvi rischiare un capitale eccessivo, e per questo si consiglia di non oltrepassare mai (a prescindere dall'esito) il 10% del totale del fondo scommesse nell'effettuare una puntata. D'altra parte il forte vantaggio di questo criterio è che l'ammontare della giocata aumenta in caso di vincita e diminuisce in caso di perdita. Altre tecniche di gioco (es. progressioni) invece prevedono l'aumento dell'importo da puntare in caso di perdita, portando il giocatore, in caso di sequenze negative sull'orlo della bancarotta.
Ricordiamo che l'ammontare iniziale del fondo scommesse deve essere tale da poter affrontare senza problemi la sua perdita, e giocando tramite i criteri di Kelly comunque non si potranno perdere tutti i propri soldi velocemente perchè gli importi delle puntate sono calibrati sull'ammontare attuale del fondo.
Come diventare abili pronosticatori
Da tutto quanto detto sopra appare chiaro che diventa cruciale il saper pronosticare con esattezza il verificarsi di un esito. Qui diventa importante l'esperienza, quindi si raccomanda di non 'sparare' pronostici a caso, ma di specializzarsi in una disciplina o meglio ancora in un torneo. Verificando gli esiti del torneo e gli andamenti delle quote a lungo termine si potrà riuscire a cogliere eventuali pronostici sottostimati da parte del bookmaker e puntarci a favore. I bookmaker raramente offrono di queste scommesse, se ne potranno trovare 2 o 3 in una settimana. Quando se ne individua una che si pensa abbia un valore, occorre controllare l'evento selezionato. Se la quota è 2, la squadra su si punta deve avere più del 50% di probabilità di vittoria, in quanto l'ammontare della giocata è direttamente proporzionale alla probabilità di vittoria.
Giocando in questa maniera non si vinceranno grossi somme in breve tempo, ma si potrà vedere crescere piano piano il proprio fondo scommesse, e cosa di grande importanza, si preserveranno le proprie finanze da perdite rovinose. Si giocherà quindi per il piacere del rischio (calcolato)


euro INTERNAZIONALI
uefa TORNEI UEFA
fifa world cup WORLD CUP 2018
comenbol SUD AMERICA

AREA LOG ON

QUOTE DEL GIORNO



ARCHIVIO RISULTATI

RANKING FIFA

SITI PARTNERS

Quote bet365






Quote bet365








Quote bet365








Quote bet365








Quote bet365








Quote bet365

Statistiche sul Calcio è nato nel Marzo 2013 ed è un sito informativo che offre strumenti e risorse per gli scommettitori sportivi.
Statistiche sul Calcio non è un bookmaker e non accetta scommesse. statistiche sul calcioScrivimi